marzo 30, 2008

Skype 2.0 per Linux e mini-guida all’installazione

Posted in Guide, News, Tips 'n' Tricks a 5:06 am di debianotix

Se non ve ne siete accorti finalmente è disponibile la versione finale del noto programma VOIP in versione 2.0, ossia quella che finalmente supporta le chiamate video. Evviva evviva!

Si può discutere che sia software proprietario, che Ekiga abbia le videochiamate da almeno un annetto a questa parte, ma ammettiamolo, i nostri amici usano tutti skype e finalmente ci possiamo videochiamare (se siete tra i fortunati possessori di una webcam funzionante sotto GNU/Linux, io non ce l’ho proprio ma farò qualche test con quella di mio fratello).

Personalmente l’ho installato sulla mia bella Debian Lenny (Testing), scaricando la versione tar.bz con le librerie pre-compilate (la versione static insomma).

Basta estrarre l’archivio con:

tar xjvf skype2.068blablablablabla eccetera eccetera

Copiare l’eseguibile in /usr/bin

cp skype /usr/bin

Creare la cartella skype in /usr/share

mkdir /usr/share/skype 

E copiarci dentro le restanti cartelle

cp avatars/ icons/ lang/ sounds/ /usr/share/skype/

ora skype parte da terminale digitando semplicemente

skype

Se volete potete creare un lanciatore per il desktop o per il menu per comodità e videochiamare (finalmente) tutti i vostri contatti.

Buona conversazione!

Annunci

febbraio 9, 2008

Con le buone si ottiene tutto…

Posted in Deliri, Tips 'n' Tricks a 12:58 am di debianotix

Sono felice…finalmente sono riuscito a far funzionare la sospensione in RAM del mio picchio…e dire che sarebbe bastato usare le giuste chiavi di ricerca in google.

Visto che desidero che questa futura Hardy Heron sia una distro LTS con le palle, mi sono messo di buzzo buono per sviscerare i problemi che affliggono quantomeno il mio sistema. L’hibernate funzionava correttamente, mentre il suspend andava, ma quando uscivo dallo stand-by si freezava il puntatore del mouse.

Soluzione: Bastava aggiungere il modulo usbhid alla sezione MODULES_WHITELIST in /etc/default/acpi-support

In quel momento mi sono reso conto di quanto poco mi stessi applicando e che forse quel “fuoco” che mi animava e mi spingeva a nottate passate a ricompilare e configurare kernel ad-hoc, non arde più come prima. Ma la soddisfazione che ho provato questa sera ha riacceso una scintilla, e  avere un desktop bello, funzionale e stabile potrebbe diventare realtà il prossimo Aprile, almeno per quanto mi riguarda 😉

E l’acquisto del Mac sembra sempre più lontano…speriamo che Dell si decida a far arrivare anche in Italia i suoi laptop con Ubuntu preinstallata (non perchè non sappia installarmela da solo, ovviamente, ma per questione di hardware sicuramente supportato)

P.s. sarà un’impressione, ma con l’ultimo aggiornamento di compiz, che lo porta alla versione 0.7, il compositing mi sembra molto più scattante.

febbraio 6, 2008

Nilox WLESSUSB54 e altre schede Ralink su Hardy e (probabilmente) Gutsy

Posted in Guide, Tips 'n' Tricks a 12:22 am di debianotix

Ciao a tutti, vengo di nuovo in soccorso dei surfisti wireless che hanno problemi con questa chiavetta usb e altre che usano lo stesso chipset. Per evitare confusione, l’ID che ottengo con lsusb è questo:

Leggi il seguito di questo post »

ottobre 23, 2007

Utilizzare la porta infrarossi su Debian e Ubuntu

Posted in Guide, Tips 'n' Tricks a 3:24 pm di debianotix

Spesso sui nostri notebook è presente una porta infrarossi (Irda) peccato che le nostre amate distro si dimentichino di attivarla e renderla funzionante…ma per questo ci sto qua io no? 😉

Leggi il seguito di questo post »

giugno 24, 2007

Compiz su Feisty e schede video con poca RAM

Posted in Guide, Tips 'n' Tricks a 1:58 am di debianotix

Ecco una piccola guida per poter utilizzare correttamente Compiz su Feisty Fawn, la guida fa riferimento a quello installato di default con la distribuzione e si pone l’obbiettivo di risolvere un fastidioso problema che si presenta con schede e chip video con poca memoria RAM, come ad esempio la Radeon M6 LY che ho sul mio vetusto laptop.

In realtà più che una guida questo è un “workaround” emerso su launchpad in seguito a varie segnalazioni di bug per il difetto in questione: Massimizzando una finestra i bordi diventano bianchi e non è più possibile utilizzarla a meno che non la si demassimizzi. Ringrazio Timo Jyrinki per la soluzione che nel mio caso ha funzionato alla grande!

Leggi il seguito di questo post »